BLOG

Agricoltura, audizione del Ministro Patuanelli,«Finalmente linee chiare»

10Mar

Nella giornata di ieri, martedì 9 marzo, il Ministro delle Politiche Agricole Stefano Patuanelli è intervenuto nell’audizione in Commissione Agricoltura al Senato. “Questo Governo – ha detto il ministro – mette al centro della sua azione l’integrazione delle politiche ambientali, produttive e sociali, con un approccio nuovo, che vede l’agricoltura protagonista: l’ecosistema in cui si sviluppano tutte le azioni umane è, nel nostro Paese, per la gran parte un ecosistema rurale”.

«Finalmente abbiamo linee chiare sul futuro del settore agroalimentare. Facciamo un netto passo avanti rispetto al passato, soprattutto per le tematiche affrontate»- è il commento della senatrice Gisella Naturale.

«In un periodo storico come quello che stiamo affrontando è giusto e doveroso dare la giusta attenzione all’ambiente e alla sua tutela. Cambiamenti climatici, consumo di suolo, dissesto idrogeologico, questione energetica. Temi che il Ministro ha messo al centro del suo intervento. Parlare di agricoltura vuol dire parlare di cultura e di rispetto dei territori che vanno valorizzati mettendo al centro il lavoro e i produttori. Parlare di agricoltura vuol dire parlare di prezzi dei prodotti, lavoro sul campo e redditività della filiera. Parlare di agricoltura vuol dire valorizzare le aree interne, fondamentali per il rilancio del turismo, e cercare di risolvere il problema dello stoccaggio per tutti quei produttori che sono costretti a svendere i propri prodotti. Sono molte le questioni aperte. Siamo convinti che con il Ministro Stefano Patuanelli ci sarà un cambio di passo che farà bene a tutta la filiera». Conclude Naturale.